Congresso SIdEM 2017

MONTESILVANO (PE) 11-14 OTTOBRE 2017
Pala Dean Martin Centro Congressi Montesilvano
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
SELENE srl Eventi e Congressi – Via Medici 23 – 10143 Torino – Tel. 011.7499601 – E-mail: sidem2017@seleneweb.com

Per ulteriori informazioni si prega consultare il sito dell’evento: www.seleneweb.com/sidem2017

NEW!!!  SONO ORA DISPONIBILI SUL SITO  www.seleneweb.com/sidem2017  LE SEGUENTI FUNZIONI:

  • ABSTRACT SUBMISSION  
  • ISCRIZIONE ONLINE
  • PRENOTAZIONE ALBERGHIERA ONLINE
Programma dettagliato (agg. 30/06/2017) – per scaricare il file clicca qui Programma dettagliato preliminare
Programma sintetico   – per scaricare il file in pdf clicca qui Programma sintetico

 

Aferesi Terapeutica nei trapianti d’organo

SUMMER SCHOOL

7-8-9 Luglio 2017
SCHEDA ISCRIZIONE

RESPONSABILE SCIENTIFICO
Dr.ssa Giustina De Silvestro
Azienda Ospedaliera di Padova

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Beatrice Bigolaro
Azienda Ospedaliera di Padova
Tel 049 8211869
Fax 049 8212848
beatrice.bigolaro@aopd.veneto.it

ECM
Provider 37 Azienda Ospedaliera di Padova
U.O.C. Rapporti con l’Università e Formazione
Dr.ssa Elisa Rossato
È previsto l’accreditamento per le seguenti figure professionali:
Medico Chirurgo (tutte le specialità), Biologo, Infermiere.

SEDE
Struttura “Pietro Galassi”
Forcella Piccola dell’Antelao – Calalzo di Cadore (BL)

QUOTA ISCRIZIONE
Quota di iscrizione gratuita per i dipendenti Az. Osped. di Padova.
Quota di iscrizione: € 75 (iva esclusa) € 91,50 (iva inclusa se dovuta)

SPESE TRASFERTA PER TUTTI GLI ISCRITTI
Spese vitto e alloggio € 110 da pagare in loco.
Per gruppi di cinque persone, possibilità di raggiungere
la sede del rifugio con l’elicottero:
€ 50 a tratta a persona da concordare con la Segreteria Organizzativa.
Possibilità di ospitare in rifugio anche accompagnatori.
Per iscriversi inviare la scheda di iscrizione alla
Segreteria Organizzativa beatrice.bigolaro@aopd.veneto.it

Presentazione

Programma

18° Simposio NATA

Caro Collega,
A nome del Consiglio Direttivo del NATA, siamo lieti di invitarti al 18° Simposio NATA su Patient Blood Management, Emostasi e Trombosi che si terrà il 20 e 21 aprile 2017, nella bella città di Firenze.
Ogni anno NATA attira un vasto pubblico internazionale e multidisciplinare proveniente da più di 40 paesi, consentendo ai congressisti di scambiare le loro esperienze e fare networking con una serie di specialisti nei loro rispettivi settori. In linea con la nostra missione – Promuovere un Patient Blood Management e una gestione dell’emostasi e della trombosi ottimali nella pratica clinica quotidiana con un approccio multidisciplinare – il programma scientifico copre una vasta gamma di argomenti legati all’anemia, al Patient Blood Management (PBM), al sanguinamento critico e alla trombosi.
Quest’anno l’accento viene posto in particolare sull’implementazione pratica della PBM con l’obiettivo di aiutare i partecipanti a sviluppare maggiormente dei programmi PBM nelle loro istituzioni. Nelle sessioni plenarie si discuterà dello stato dell’arte della PBM nella chirurgia maggiore, nella terapia intensiva, nei traumi e nella salute delle donne, e un workshop con discussioni in una tavola rotonda favorirà un fruttuoso scambio di esperienze con i massimi esperti del settore.
Le sessioni tematiche saranno dedicate alle pratiche trasfusionali basate sull’evidenza, alla gestione degli anticoagulanti orali diretti nella chirurgia elettiva e in situazioni di emergenza, al sanguinamento massivo e alla coagulopatia, alla sostituzione del fibrinogeno nella chirurgia cardiotoracica e all’emorragia post-parto. Siamo anche molto lieti che il Professor Fabrizio Benedetti abbia accettato di tenere al NATA una straordinaria e illuminante lezione sui meccanismi dell’effetto placebo.
Ogni anno, moltissimi abstract di qualità eccellente vengono proposti per essere presentati al convegno. Riteniamo che ciò faccia parte dello spirito del NATA. Gli abstract presentati saranno suddivisi in due gruppi di argomenti e gli autori dei 7 abstract ritenuti migliori in ciascun gruppo saranno invitati a fare una presentazione di 5 minuti, seguita da una discussione di 3 minuti durante le sessioni dedicate ai Migliori Poster.
Le 3 presentazioni migliori saranno selezionate dal pubblico che potrà votarle usando la App “NATA Forum”.
Il simposio annuale NATA offre un’opportunità unica di scambi costruttivi e stimolanti in varie specialità coinvolte nel Patient Blood Management.
Ci auguriamo di incontrarti a Firenze in occasione di questo straordinario evento.
Cordiali saluti.

Jean-François Hardy
Presidente NATA

Jakob Stensballe
Presidente del Comitato
Scientifico NATA

Survey sull’impiego della fotochemioterapia extracorporea

31 ottobre 2016

Gentile Socio SIDEM, Gentile Collega,

  • Una recente Best Practice pubblicata congiuntamente da SIDEM e GITMO ha prodotto delle raccomandazioni circa l’uso della fotoaferesi (ECP) nel trattamento della GVHD acuta e cronica (Transfusion 2013;53:2340-52).

  • A distanza di circa 3 anni, sotto l’egida delle società SIDEM e GITMO, è stata promossa una raccolta dati (survey) per verificare il grado di recepimento nazionale delle linee d’indirizzo prodotte in tale pubblicazione, con l’impiego di una piattaforma raggiungibile sul web e sulla quale ciascuna Unita’ di Aferesi/Unita’ di Raccolta CSE/Centro di Trapianto Emopoietico potra’ attivare il proprio accesso inserendo il proprio codice CIC. La piattaforma darà la possibilità ad almeno 3 utenti (possibilmente appartenenti sia all’area clinica sia all’area ove la ECP viene effettuata) di compilare in forma congiunta un questionario che raccoglierà con semplici risposte affermative o negative (corredate da un breve commento) l’adesione o meno ai principi esplicitati in ciascuna raccomandazione.

  • Ogni centro sarà identificabile solo dagli amministratori della piattaforma (Società Player srl, Via Lima 7 – 00198 Roma, Tel. 06-90287287, info@player-group.com) e non dai coordinatori della survey che analizzeranno i dati in forma anonima , procedendo ad aggregazioni per tipologia di centro e sede geografica. Nessun dato riferibile a singoli pazienti sarà in alcun modo richiesto e raccolto e le informazioni ottenute rimarranno nella proprietà di SIDEM e GITMO che, in collaborazione con gli amministratori, tuteleranno l’anonimato dei centri ed una corretta diffusione dei dati ottenuti, i quali avranno l’unico scopo di verificare il grado di applicazione delle raccomandazioni e quindi il successo della già menzionata pubblicazione .

La piattaforma informatica e’ raggiungibile al link http://ecpsurvey.ifeit.org/Registrazione0.aspx?IdQuestionario=4  e l’accesso sarà guidato dalla stessa applicazione dopo l’inserimento del codice CIC.

Sperando in una vostra cortese e pronta adesione Vi inviamo i nostri più cordiali saluti

I Coordinatori Scientifici

Prof Alberto Bosi

Prof Attilio Olivieri

Prof Luca Pierelli

DCTH 2016

dcth-v4-n1-2016 PDF completo

Contents
NEW DRUGS AND TRANSPLANTATION
UDINE MEETING, 21-22 JANUARy 2016, PART II
◗◗◗ Improving conditioning regimen prior to allogeneic
hematopoietic stem cell transplantation in acute leukaemia ……………………………………………………. 5
Raffaella Greco, Mara Morelli, Fabio Giglio, Maria Teresa Lupo Stanghellini,
Andrea Assanelli, Fabio Ciceri, Jacopo Peccatori
◗◗◗ FLT3 inhibitors in acute myeloid leukemia ………………………………………………………………….. 14
Domenico Pastore
◗◗◗ Tyrosine kinase inhibitors in adult Philadelphia chromosome
positive acute lymphoblastic leukemia: before, after,
or instead of allogeneic stem cell transplantation …………………………………………………………………… 22
Federico Lussana, Alessandro Rambaldi
◗◗◗ New drugs in haematopoietic stem cell transplantation
for paediatric acute lymphoblastic leukaemia ………………………………………………………………………… 31
Adriana Balduzzi, Lucia Di Maio
REVIEW
◗◗◗ Correlation between MYC gene rearrangement
and MYC protein expression suggests that MYC regulation
is more complex than previously known ……………………………………………………………………………….. 37
Maria Raffaella Ambrosio, Giuseppe Lo Bello, Aurora Barone,
Raffaella Santi, Lorenzo Leoncini
◗◗◗ Consolidated and innovative approaches in lymphoma.
Indolent non-follicular lymphomas ………………………………………………………………………………………. 59
Antonio Salar, Luca Arcaini, Armando López-Guillermo
NEW DRUGS
◗◗◗ Elotuzumab: a new monoclonal antibody
for multiple myeloma therapy ……………………………………………………………………………………………… 68
Michela Staderini, Chiara Nozzoli

Libro 19

libro19Indice dei contenuti

  • Gestione dell’emorragia nel trapianto di fegato
  • Partnership tra PRP e Cellule Mesenchimali
  • Plasticità delle Cellule Staminali Mesenchimali e applicazioni terapeutiche
  • iPSCs come strumento per il Disease Modeling
  • Convalida delle procedure di criopreservazione
  • Aferesi in pediatria: percorsi assistenziali
  • Il ruolo del tecnico nello studio multicentrico del protocollo ECS (Early Coagulation System) nei politraumi per un uso mirato degli emocomponenti
  • Project Work: nuovi strumenti nella verifica della formazione e convalida delle competenze
  • Nuovi scenari nella gestione del post-operatorio: una sfida possibile
  • Targeting Zero: il rischio infettivo nel post-trapianto
  • Sala Criopreservazione: risoluzione delle emergenze e ruolo del Criobiotecnologo

Libro 18

libro18 coverIndice dei contenuti

  • L’aferesi terapeutica ieri
  • L’aferesi terapeutica oggi
  • L’aferesi terapeutica domani

FOTOCHEMIOTERAPIA EXTRACORPOREA / FOTOFERESI

  • Indicazioni cliniche
  • Aspetti tecnico-procedurali
  • Esperienze in pediatria
  • Metodiche in-line e off-line: protocol e competence del personal infermieristico e del personale tecnico
  • Ospitare la sofferenza nel tempo della tecnica

RELAZIONE DI CURA IN AFERESI TERAPEUTICA

  • Relazione di cura nelle Unità di Aferesi Terapeutica: ruolo delle diverse figure professionali
  • Il piccolo paziente oncoematologico: come parlare a lui e i suoi genitori
  • Benessere lavorativo, stress e burn-out belle unità di aferesi: risultati del progetto SIdEM “Job Satisfaction”

IL TRAPIANTO DI RENE ABO INCOMPATIBILE

  • L’impatto del trapianto da vivente nell’organizzazionedei trapianti in Italia
  • Aspetti immunoematologici e tecniche aferetiche

CELLULE STAMINALE DA SANGUE PERIFERICO (HPC-A). IL POOR MOBILIZER: QUESTIONI APERTE ED EVIDENZE ATTUALI

  • La definizione di “poor mobilizer”
  • Vecchie e nuove strategie di mobilizzazione
  • Strategie di raccolta e target minmo
  • Lo scongelamento (laboratorio/bed-side) e l’infusione delle unità
  • Lo smaltimento delle unità congelate: linee guida: SIdEM-GITMO
  • Il ruolo dell’ingegnere clinico nel percorso di acquisizione e manutenzione delle apparecchiature per Aferesi

LA GESTIONE TECNICO-INFERMIERISTICA DELLE PROCEDURE AFERETICHE

  • Ruolo del tecnico/infermiere nella gestione dei separatori – 1
  • Ruolo del tecnico/infermiere nella gestione dei separatori – 2
  • Ruolo del tecnico/infermiere nella criobiologia/raccolta dati – 1
  • Ruolo del tecnico/infermiere nella criobiologia/raccolta dati – 2
  • Ruolo del tecnico/infermiere nei percorsi di accreditamento – 1
  • Ruolo del tecnico/infermiere nei percorsi di accreditamento – 2

AFERESI PRODUTTIVA

  • Aferesi productive: update 2013
  • Sicurezza del donatore: aspetti tecnico/infermieristici
  • Strategie per l’incremento della donazione in aferesi: un ruolo anche per il personale tecnico/infermieristico

DCTH 2012

DCTH

Indice dei contenuti

Proceedings of the ANEMO Consensus Group – Palermo 18-20 ottobre 2012

  • ANEMO: a multidisciplinary approach for reducing patients exposure to allogenic blood in orthopedic surgery

Proceedings of SIdEM-ESTM Symposium – Palermo 18-20 ottobre 2012

  • Origin and aims of the ESTM (European School of Transfusion Medicine)
  • Therapy of hemoglobinopathies: update
  • Allogenic bone marrow transplantation for patiens with thalassemia major
  • Gene therapy for b-thalassemia syndromes
  • Update on red blood cell alloimmunization in sicke cell disease and thalassemia

Proceedings of SIdEM-GITMO Symposium – Palermo 18-20 ottobre 2012

  • Transposition of standard JACIE in the laboratory of manipulation
  • A-HPC collection: large volume or tailored procedure
  • Flow citometry strategies to evaluate cryopreservation efficacy
  • Introduction of the JACIE standard in the PBPC collection facility
  • CD34+ mobilization and pbsc apheretic harvest in multiple myeloma patients at first mobilization attempt: variability in results among different centers
  • Plerixafor (Mozobil) and other mobilizing agents